https://www.imprenditoreitaliano.it/2012/06/25/puoi-bloccare-le-procedure-esecutive-con-l-accordo-ex-art-182-bis-l-f-webinar-gratuito-per-imprenditori-sabato-30-giugno-comodamente-davanti-al-tuo-pc/ Crisi e ristrutturazioni | PUOI BLOCCARE LE PROCEDURE ESECUTIVE CON L' ACCORDO EX ART. 182 BIS L.F.! – WEBINAR GRATUITO per imprenditori SABATO 30 GIUGNO, comodamente davanti al tuo pc! | Imprenditore Italiano

PUOI BLOCCARE LE PROCEDURE ESECUTIVE CON L’ ACCORDO EX ART. 182 BIS L.F.! – WEBINAR GRATUITO per imprenditori SABATO 30 GIUGNO, comodamente davanti al tuo pc!

By on Giugno 25, 2012

Puoi bloccare le procedure esecutive con l’ accordo ex art. 182 bis l.f.! – webinar gratuito per imprenditori, comodamente davanti al tuo pc

(UNA SOLUZIONE C’E’ SEMPRE!
WEBINAR GRATUITO per imprenditori, comodamente davanti al tuo pc!
SABATO 30 GIUGNO, Ore 10
Per info ed iscrizioni clicca qui: http://soluzionicrisiaziendali.it/
Affrettati, sono rimasti solo pochi dei 40 posti disponibili!)

Alla luce di questo grave momento di crisi per l’impresa italiana sono salite alla ribalta le possibilità che la normativa ci da per ristrutturare e risanare la nostra azienda, grazie ai nuovi istituti giuridici dell’accordo di ristrutturazione debiti ex art. 182 bis l.f. e del piano di risanamento attestato ex art. 67 l.f.
Grazie a questi due strumenti le imprese in difficoltà possono guardare con speranza al proprio futuro, la speranza di risanare la propria azienda vedendosi allontanare il rischio di fallimento!

L’art. 48 c. 2 della legge 122/2010 (che ha convertito in legge il dl. 78/2010, entrato in vigore il 31 maggio 2010) ha modificato l’art. 182 bis della cd. legge fallimentare (in materia di accordo di ristrutturazione dei debiti) aggiungendo, dopo il quinto comma, la seguente disposizione:

“Il divieto di iniziare o proseguire le azioni cautelari o esecutive (…) può essere richiesto dall’imprenditore anche nel corso delle trattative e prima della formalizzazione dell’accordo di cui al presente articolo, depositando presso il tribunale la documentazione di cui all’art. 161 primo e secondo comma, e una proposta di accordo corredata da una dichiarazione dell’imprenditore (…). L’istanza di sospensione di cui al presente comma è pubblicata nel registro delle imprese e produce l’effetto del divieto di inizio o prosecuzione delle azioni esecutive o cautelari, nonché del divieto di acquisire titoli di prelazione, se non concordati, dalla pubblicazione”… Per continuare a leggere l’articolo clicca su: http://www.consulentiaziendaliditalia.it/articoli/puoi-bloccare-le-procedure-esecutive-con-l%E2%80%99-accordo-ex-art-182-bis-lf-%E2%80%93-webinar-gratuito-per-imprenditori-sabato-30-giugno-comodamente-davanti-al-tuo-pc/

You must be logged in to post a comment Login