https://www.imprenditoreitaliano.it/2013/04/15/le-crisi-da-carenze-di-programmazione-e-dinnovazione/ Tutte le News | Le crisi da carenze di programmazione e d'innovazione | Imprenditore Italiano

Le crisi da carenze di programmazione e d’innovazione

By on Aprile 15, 2013

Le crisi spesso sono motivate da profonde carenze in alcune funzioni di rilievo, quali la programmazione e l’innovazione.

L’incapacità a programmare può essere intesa come difficoltà ad adattare le condizioni di svolgimento della gestione ai mutamenti ambientali o, se vogliamo, a studiare e prevenire il mutamento.

Le aziende totalmente incapaci in tal senso operano guardando solo all’immediato, avendo cioè, come unico obiettivo, il conseguimento di risultati a breve termine, ma, nel contempo, trascurano la predisposizione delle condizioni necessarie per affrontare il futuro.

La conseguenza è un progressivo peggioramento della capacità di reddito e quindi, della capacità di resistere sul mercato alle inevitabili fasi di generale difficoltà.

Le aziende in questione, appaiono spesso incapaci di stabilire precisi obiettivi alla propria azione e a verificare la compatibilità dei mezzi disponibili con gli obiettivi medesimi.

You must be logged in to post a comment Login