https://www.imprenditoreitaliano.it/2015/06/05/principali-adempimenti-del-mese-di-giugno/ Tutte le News | Principali adempimenti del mese di giugno | Imprenditore Italiano

Principali adempimenti del mese di giugno

By on Giugno 5, 2015

Spazio dedicato al Dott. Federico Giuliani, referente del network www.consulentiaziendaliditalia.it per la provincia di Ancona.

Gentile Cliente,

inviamo questa comunicazione allo scopo di fornire una panoramica dei più importanti adempimenti in scadenza il mese di giugno.

Gli adempimenti fiscali sotto riportati riguardano la maggior parte dei contribuenti: per un dettaglio più ampio degli adempimenti in scadenza è possibile consultare il sito dell’Agenzia delle Entrate all’indirizzo internet

http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Strumenti/Scadenzario/

16/06
• IVA – contribuenti mensili: liquidazione e versamento dell’iva dovuta relativa al mese di maggio 2015
• IVA – dichiarazione annuale: i contribuenti che hanno deciso di pagare ratealmente il debito iva dell’anno 2014 devono versare la quarta rata
• IRPEF: versamento delle ritenute operate a maggio 2015 relative ai redditi di lavoro autonomo (codice 1040), dipendenti e assimilati (comprese addizionali regionali e comunali)
• IRPEF: versamento delle altre ritenute alla fonte operate nel mese di maggio 2015 (ad esempio ritenute su provvigioni per rapporti di commissione, di agenzia, di mediazione e di rappresentanza – codice tributo 1038)
• INPS: versamento dei contributi mensili di lavoro dipendente da parte dei datori di lavoro
• IRPEF: versamento del saldo in unica soluzione o prima rata delle imposte IRPEF o delle imposte sostitutive a titolo di saldo 2014 e primo acconto per il 2015 dovute in base alla dichiarazione UNICO delle persone fisiche o delle società di persone
• IRAP: versamento del saldo in unica soluzione o prima rata IRAP a titolo di saldo 2014 e primo acconto per il 2015 dovute in base alla dichiarazione delle persone fisiche o delle società di persone
• INPS artigiani e commercianti: versamento in unica soluzione o prima rata del saldo anno 2014 e acconto anno 2015 della gestione separata artigiani o commercianti
• IRES (soggetti che hanno approvato il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio): versamento in unica soluzione o prima rata dell’IRES e dell’IRAP a titolo di saldo 2014 e primo acconto 2015
• IVIE: scade oggi, per le persone fisiche residenti in Italia che siano titolari del diritto di proprietà o di altro diritto reale di godimento su immobili situati all’estero, il versamento dell’IVIE come risulta dalla dichiarazione unica, a titolo di saldo 2014 e di acconto 2015
• IVAFE: scade il termine, per le persone fisiche residenti in Italia che detengono attività finanziarie all’estero, per il versamento dell’imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all’estero risultante dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l’anno 2014 e primo acconto 2015 (o prima rata in caso di versamento rateale)
• CEDOLARE SECCA: per i contribuenti che si sono avvalsi nel 2014 del regime della “cedolare secca” scade oggi il termine per il versamento del saldo dell’imposta dovuta per il 2014 e della prima rata di acconto per il 2015
• CAMERA DI COMMERCIO: scade oggi il versamento del diritto annuale camerale per l’anno 2015
• IMU e TASI: versamento della prima rata di acconto per il 2015
25/06 • INTRASTAT: presentazione degli elenchi Intrastat del mese di maggio 2015 per i soggetti che hanno periodicità mensile
30/06 • ELENCHI SAN MARINO: Comunicazione mensile delle operazioni di acquisto da operatori sanmarinesi annotate nei registri iva nel mese precedente
• CONTRATTI DI LOCAZIONE non soggetti a cedolare: versamento dell’imposta di registro sui contratti di locazioni e affitto stipulati o rinnovati dal 01/06/2015 (il versamento deve essere effettuato entro il trentesimo giorno dalla stipula o dalla scadenza dell’annualità)
• RIVALUTAZIONE TERRENI E PARTECIPAZIONI: termine di redazione e giuramento della perizia di stima nonché di versamento dell’imposta sostitutiva relativa all’affrancamento dei valori di acquisto delle partecipazioni non negoziate in mercati regolamentati e dei terreni posseduti alla data del 1° gennaio 2015

Quanto riportato sopra vuol essere un elenco esemplificativo ma non certamente esaustivo degli adempimenti fiscali in scadenza al mese di giugno 2015.

Lo Studio non è responsabile di tutti gli altri adempimenti previsti dalla normativa vigente e non inseriti nell’elenco sopra riportato.

Lo Studio rimane a disposizione per ogni eventuale richiesta o chiarimento e per qualsiasi vostra opinione in merito a questa iniziativa.

Studio Giuliani
www.studiocommercialegiuliani.it

E ricorda, il network di professionisti più grande d’Italia è sempre a tua disposizione per una consulenza privata GRATIS, per analizzare lo stato della tua azienda, per trovare una soluzione alla crisi o semplicemente migliorarne il controllo e la gestione o, ancora, per cercare di aumentare i tuoi clienti, ti basta contattarci su https://www.imprenditoreitaliano.it/consulenze-gratis/

You must be logged in to post a comment Login